Lam Kinh antica capitale

Lam Kinh, il che significa bluLam Kinh ancient capital Capitale, è stato chiamato dopo la circonda Lam Son (blue Mountains). Nel corso del 15 ° secolo, Lam Son era una base per l'insurrezione contro i conquistatori cinese Ming, guidata dal eroe nazionale Le Loi, che in seguito divenne il primo re della dinastia Le.

Lam Kinh giace 50 km a ovest della città di Thanh Hoa, nel distretto di Tho Xuan, provincia di Thanh Hoa. L'ex capitale confina con i Monti Dau nel nord, il fiume Chu e le montagne Muc nel sud.

Le alte montagne e rigogliose foreste torre su entrambi i lati, la creazione di un paesaggio panoramico. Il capitale include il Tempio Reale, costruito per adorare gli antenati reali, e un mausoleo, in cui i monarchi della dinastia Le, una volta riposato in pace.

La costruzione è iniziata nel Lam King 1433, subito dopo la morte del re Le Thai To, il primo della dinastia Le. Costruire una seconda capitale, con monumenti e mausolei a Lam Son rafforzato la fedeltà del popolo al Re e la famiglia regnante.

Insieme con mausolei, Le dinastia anche costruito tre rostri a Lam Kinh. Il tempio del vento e Cloud è stato utilizzato per pregare per tempo favorevole per i raccolti. Il secondo è stato per la Società, dove auguri per una vita benestante state fatte. Il terzo, Sud Comunione, era il luogo dove re fece “rapporti” e hanno espresso la loro gratitudine al cielo.

Attraverso periodi di cambiamento, i rimanenti reliquie di Lam Kinh includono il contenuto culturale multiforme e variegata che illustra la storia del Vietnam.

Le guerre e il tempo hanno distrutto la maggior parte delle magnifiche architetture di Lam Kinh. Le uniche cose che ci possono ricorda una splendida capitale del passato sono il muschio terrazze e pilastri in pietra coltivate, battuto bianco dalla pioggia e dal sole.

Dopo mezzo millennio, Tra otto mausolei reali che sono state costruite in Lam King, solo tre rimangono ancora. Sono i primi re Le Thai To, il terzo Le Thanh Tong e il quinto Le Hien Tong del Le Dinastia.

Reliquie hanno rivelato che una volta erano grandi strutture con delicate sculture in pietra in questo settore. Tuttavia, la maggior parte delle stele-case di otto mausolei sono stati distrutti.

Solo le tartarughe di pietra che un tempo portavano le stele ancora siedono tranquillamente tra le rovine di Lam Kinh. Tra di loro è il più grande stele del Vietnam, denominata Vinh Lang, che è stato fatto in 1433 dopo la morte di Le Thai To per commemorare la sua vita.

Oggi, come nel suo glorioso passato, Lam Kinh è una bella, posto tranquillo per visitare e riflettere sulla vita. Molte cerimonie religiose e simboliche sono ancora detenuti a Lam Kinh ogni anno nel quartiere Tho Xuan, un luogo con molto significato storico.

L'ottavo mese del calendario lunare, il festival di Lam Kinh è tenuto per commemorare la morte di re Le Thai To. E 'caratterizzata da spettacoli tradizionali del Vietnam centrale, compresi i colorati luce danza e del drago.

In riconoscimento della sua storica, culturale, artistico e architettonico, in 1994 il governo ha fatto un progetto per ricostruire e riparare Lam Kinh.

La restaurazione progetto globale è stato implementato in 10 anni dalla 1994 a 2004. Esso comprende la conservazione di mausolei, Le Loi Tempio e il 34 ettari bosco Lam Son.

Gli archeologi hanno scavato ampie zone di sopra 3,000 metri quadrati, ma nessuna descrizione precisa dei luoghi e il nome di palazzi e templi è stato mai realizzato.

Gli esperti ancora si chiedono se Lam Kinh era puramente un luogo rituale o un vero e proprio secondo centro della nazione della politica, attività culturali e militari.

Reliquie del passato servono come prova di magnifici e distintivi opere architettoniche che hanno usato per essere prevalente nella zona, tra cui i resti di sofisticati opere in pietra scolpita recuperate da antichi templi, palazzi e cittadelle, soprattutto nelle tombe le Royal. Due grandi tombe che rimangono fino tempi presenti comprendono quello della regina Ngo Thi Ngoc Dao e particolarmente, Vinh Lang lapide che è per commemorare Le Loi, fondatore della dinastia Le, come il più grande stele del Vietnam con 2.97 metri di altezza, 1.94 metri di larghezza e 0.27 metro di spessore.

5km da Lam Kinh è un tempio in cui le popolazioni locali adorano Le Lai, un eroe nazionale generale e coraggiosa che aveva scelto di morire per salvare la vita di re Le Loi. Tutti questi luoghi sono interessanti siti storici per i turisti.