mondo acquatico ecoturismo sgorga con la bellezza

Sede di una delicata miscela di tribù etniche, fauna esotica e paesaggi mozzafiato, Mang Den Ecoturismo sito in Kon Tum Province offre un'esperienza sensoriale indimenticabile ancora incontaminata dal mondo esterno.

Ecoturismo
vista mare: Idilliaco Dac Ke Lake circondato da alberi di pino in Mang Den Ecoturismo sito, Kon Tum Province.

lussureggianti foreste, laghi e cascate seducenti, tramonti viola, albe nebbiose… il sito Mang Den Ecotourism ha tutto questo e molto di più 12 chilometri. 120 tornanti.

Questo è 10 curve per chilometro. O una curva ogni 100 metri.

La matematica in sé ha funzionato nella mia mente e sbiadito come abbiamo guidato attraverso ciò che i locali chiamano il Den Passo Mang per arrivare al Mang Den Ecoturismo sito.

Le curve strette attraverso la foresta di pini ad un'altezza di circa 1.000 m sul livello del mare avrebbe dovuto essere emozionante, emozionante, anche un po 'paura – almeno abbastanza per avere un po 'di adrenalina che scorre, ma come avventurosi come la corsa era, Ero stranamente a mio agio.

Kon Tum, Mang Den Eco-tourism area, exotic wildlife, lush forests
Tesoro nascosto: Pa Sy cascata si trova nel cuore della foresta Mang Den.

Avrebbe potuto essere il fresco, clima fresco, le nuvole d'argento, verde della pineta, il silenzio e la distanza sembrava di mettere tra la mia vita quotidiana e il presente, ma sono arrivato riposato e tranquillo, e in attesa di più dello stesso.

Il Den Passo Mang è l'ultima parte della strada nazionale 24. Si trova sul tratto che va dalla capitale di Kon Tum Provincia per Kon Plong distretto in cui è situato il Sito Mang Den Ecoturismo.

Come abbiamo raggiunto la sommità del passo, il sito è entrato in vista attraverso la nebbia sottile creato da una pioggerellina lieve che sembrava alleggerire una tonalità sorprendentemente viola che imbevuta i dintorni.

La piccola strada che ha portato al centro del sito era fiancheggiata da pini onnipresenti e vari fiori selvatici come la margherita bianca e conyzoides Ageratum viola che sembravano crescere con abbandono gay.

Kon Tum, Mang Den Eco-tourism area, exotic wildlife, lush forests
aggiunte di benvenuto: ville in stile francese punteggiano le strade di Mang Den, ricordando i turisti di Da Lat.

portare (che significa grande, piatto) è fresco tutto l'anno, con temperature medie annuali al di sotto 20 gradi Celsius.

Il sito ha foreste primordiali e vaste distese di pini secolari che sono intervallati da laghi magici, cascate e sorgenti.

flora rare come pini rossi e il Fufian Cypress, piante medicinali come la cannella e Aquilaria, e la presenza di pitoni, Specie camosci e altri animali selvatici rendono la zona Mang Den significativamente diverso da Da Lat nel Central Highlands Provincia di Lam Dong o Sa Pa, nella montuosa provincia nord-occidentale di Lao Cai.

Per il comfort dei visitatori, diverse decine di ville sono state costruite in mezzo alle pinete dalle autorità locali, che hanno detto che farà in modo che le costruzioni nel sito avrebbe un impatto minimo sulla natura incontaminata del sito.

Mang Den non è solo un bel posto. E 'anche terra sacra. Sulla collina più alta nella zona si trova la statua di “Il nostro handless Beata Madre Mang Den”. La statua alta un metro attrae sempre più pellegrini ogni anno.

Ai piedi della statua ho visto numerose tavole di pietra e legno di diverse dimensioni che dicono, “Grazie, Beata Vergine Maria”. Io non sono cattolico, ma ho sentito un senso di gratitudine, così come ho contemplato la Madre e cercato le sue benedizioni.

fiumi, laghi, cascate

I piccoli corsi d'acqua Dak Così Nghe fiume e molti fluire attraverso Mang Den ed è anche la sede del Dam Toong, Toong Rpong, Das, Toong Zo Ri, e laghi Toong Po.

Kon Tum, Mang Den Eco-tourism area, exotic wildlife, lush forests
destinazione Divine: Mang Den offre ai suoi doni di straordinaria bellezza naturale e la tranquillità a tutti.

Ho fatto una passeggiata intorno al lago di Dac Ke, che deve essere uno dei luoghi più belli della zona Mang Den. Il lago con calma portato il riflesso di colline coperte di pini che lo circondavano. Era possibile, ho scoperto, per la mente a riflettere su niente in presenza di tale bellezza naturale.

Quando le mie gambe si stancarono, Mi sono fermato in una casa comune in riva al lago e incontrato con alcune persone della minoranza etnica locale la cui cordialità aggiunto al fascino del luogo.

tazza di bellezza di Mang Den trabocca con il Tu Rang, nuoc Ka, Dac Ke e Pa Sy cascate e rapide.

Dopo aver scalato intorno 100 passi che sono un po 'ripida, si può contemplare la meraviglia che cascate sono. Guardando l'acqua, senza sforzo, ma con grande potenza, cascata da un'altezza di circa 50 metri alla cascata Pa Sy, ho pensato, questo è veramente quello “seguire la corrente” si intende.

Nei pressi della cascata Pa Sy è un giardino di circa 100 statue fatte da artigiani etnici da sei comunità che risiedono nella zona. Le comunità hanno la tradizione di avere statue scolpite da grandi tronchi d'albero stare di fronte a loro case e tombe.

Un altro importante punto di riferimento spirituale nella zona è il Khanh Lam Pagoda, che era in costruzione quando sono andato lì. Sui 10 ha posto si erge una statua alta 18 metri del “Bodhisattva della Misericordia”, evocando nella devota un sentimento di compassione per tutti gli esseri senzienti.

Diversità culturale

il M'Nong, Xo Dang, K’ Dong e la gente Gamer, per i quali Mang Den è la casa, hanno conservato bene i loro stili di vita tradizionali e cultura distinta e costumi, non parlare dei loro mestieri tradizionali.

Kon Tum, Mang Den Eco-tourism area, exotic wildlife, lush forests
atto di bilanciamento: Un cavo ponte sospensione con fissaggi disuguali estende Mang Den. Il ponte è l'unico del suo genere nel Tay Nguyen (Central Highlands).

Aggiungendo la gioia di scoprire Mang Den è stato l'incontro con le comunità etniche e ammirare le loro creazioni – Brocade fatta dal M'Nong, diversi oggetti artigianali fatte dal Dang Xo con semplice, strumenti di produzione ingegnosi, e prodotti in metallo sofisticati forgiati dal K'Dong.

fortunati visitatori possono anche partecipare le comunità in cui celebrano le loro feste tradizionali tra cui uno che prega per la pioggia e un altro che celebra “riso nuovo felice.”

Durante i tre giorni che ho trascorso in Mang Den, Mi sembrava di vivere in un mondo dei sogni di tramonti viola, campi gialli ai piedi di montagne verdi ornati da palafitte incantevoli laghi e cascate, e la pervasiva profumo dei fiori di campo miriade che cresceva a profusione nel clima fresco.

tariffa Authentic

Come può un posto così da sogno non avere le sue delizie culinarie?

Mentre le varie minoranze etniche residenti in Mang Den hanno distinte abitudini alimentari e piatti, condividono alcune caratteristiche comuni. Il cibo è ottenuto dal loro ambiente, e v'è una freschezza a questo proposito che nessuno potrà mai stancarsi di.

Il mio primo pasto in Mang Den era una zuppa calda cucinato con storione fresco e molti tipi di verdure selvatiche. Il clima fresco e buio che mi circondava reso il piatto ancora più gustoso.

Huynh Kim Phuong, una guida turistica in Mang Den, mi ha detto che le verdure selvatiche cucinati con lo storione, infiorescenza banane selvatiche gettato in olio e aceto, carne di bufalo secca, riso bambù e di pollo al forno con selvaggia “e” le foglie sono le specialità Mang Den che i visitatori siano indispensabili.

“cucina Mang Den non è complicato, ma i piatti sono deliziosi perché sono preparati con le foreste locali’ offerte,” Phuong ha detto.

A parte i piatti, vini speciali come Sim, Culla Toai Bo, Sam Day, e GHE, anche portando i sapori distinti di prodotti forestali, aggiungere un nuovo massimo per l'esperienza Mang Den.

Non sorprendentemente, l'apertura di Mang Den ha visto numero crescente di persone si affollano per godere dei suoi molti piaceri. Per adesso, la maggior parte dei visitatori provengono da località circostanti.

“Mang Den è diventato sempre più ben noto negli ultimi anni. In 2012, abbiamo ricevuto nel corso 50,000 turisti, su 150 per cento rispetto 2011, la maggior parte di loro di Can Tho, Vung Tau, Ho Chi Minh City, Binh Duong, Dong Nai, Quang Ngai e Gia Lai,” detto Nguyen Duc Tuy, un alto funzionario del distretto Kong Plong.

Visitor Dang Le Lanh da Kon Tum città mi ha detto: “Ho visitato Mang Den tre volte. Tutto lo stress di lavoro viene lavato via completamente ogni volta che ricevo qui.

“Voglio rimanere più a lungo la prossima volta, e porterà la mia famiglia qui durante le vacanze estive.”

L'area ammalia anche sui giovani non in cerca di sollievo dallo stress. Tran Tat Thanh della provincia di Quang Ngai aveva trascorso quattro giorni con i suoi amici in Mang Den.

“La mia prima impressione di Mang Den era che è così tranquillo che è adatto solo per le persone anziane.

“Tuttavia, negli ultimi quattro giorni, Ho scoperto molte cose interessanti, e voglio tornare qui e godere di nuovo questa bellezza.”

Ho anche incontrato Sebastian Cabot dalla Francia sulla strada per la cascata Pa Sy. Non riusciva a smettere di parlare di Mang Den.

“Ho visitato molti posti in Vietnam. Il vostro paese è estremamente affascinante ma Mang Den può essere il più attraente per me. Mi piacciono le vaste foreste primordiali, i tramonti fantasiose, le misteriose strade che attraversano la giungla, e il velo di nebbia all'alba e al tramonto.

Il suo lavoro prende Phan Thien Nhan di Ha Noi a molte località in tutto il Vietnam.

Nhan ha detto che la grande differenza tra Mang Den e altre aree simili è che il sito non è stato cancellato dagli investimenti non pianificati che seriamente distruggono l'ambiente.

“Con i suoi vantaggi naturali, l'ecoturismo è un punto di forza per Mang Den. Da 2006, l'area Eco-turismo Mang Den è stato messo saldamente sulla mappa nazionale del turismo. Il più grande vantaggio di Mang Den è la sua foresta vergine, così abbiamo cercato di svilupparlo come area eco-turismo molto ecologico,” ma detto

Mang Den è una parte della “Green Road a Central Highlands” itinerario turistico, connesso al “Centrale Patrimonio Strada” e “Leggendario Ho Chi Minh Trail” che compongono l'transnazionale “Indocina Heritage Strada” che collega i siti del patrimonio mondiale in Viet Nam con quelli di Laos e Cambogia.

Tuy ha detto che per sfruttare a pieno il potenziale di Mang Den, il primo ministro all'inizio di quest'anno ha approvato un piano per trasformarla in un parco nazionale, riserva naturale e zona di turismo.

Come ho lasciato, Mi sono sentito sia fiducioso e pieno di speranza che questo sogno manterrà le sue qualità magiche e senza risparmiarsi offrire a tutti i cercatori i suoi doni di straordinaria bellezza naturale e la pace naturale e tranquilla.

Fonte: AAC

Pubblicità